I Vigneti

All’Interno dei 450 ettari di proprietà, i quindici ettari di vigneto sono situati in quattro zone principali, tutte sopra i 180 metri di altitudine, a garanzia di una maggiore ventilazione e di una protezione dall’umidità notturna generata dalla contiguità del mare.

I vigneti di Poggio Turco sono piantati ad Aleatico; l’esposizione a pieno sud è l’ideale per una perfetta maturazione di questo vitigno, emblema della viticultura elbana.

La zona del Gorgaccio con la sua esposizione a levante favorisce una insolazione mattutina che asciuga le uve dall’umidità notturna e le protegge da una eccessiva insolazione pomeridiana. Qui sono vigne, principalmente , di Vermentino e Alicante.

I Vigneti dei Pascoli Alti sono situati a 300 metri, maturano con una decina di giorni di ritardo e garantiscono alle uve bianche che li compongono una maggiore finezza e acidità anche nelle annate più calde.

I terreni sono tutti di origine vulcanica (granito metamorfico) con una notevole dotazione minerale. Tutti i vigneti sono recintati a difesa della fauna selvatica (lepri, cinghiali e capre selvatiche) particolarmente attratta dall’uva matura.

Degustazioni in Azienda

Alla scoperta di Fattoria delle Ripalte: visite ai vigneti e degustazioni in Cantina, scopri di più...

Vai alla pagina Scopri di più

Fattoria delle Ripalte aderisce a:

grandi cru

ASSOCIAZIONE GRANDI CRU DELLA COSTA TOSCANA Visita il sito

vignaioli indipendenti

Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti Visita il sito

strada del vino

Strada del Vino e dell'Olio Costa degli Etruschi Visita il sito